Spedizione gratuita per ordini superiori a 400€

Viscose Fabrics

1 metro di tessuto Recovo fa risparmiare in media 293 litri. 

Descrizione, caratteristiche e applicazioni della viscosa

La viscosa è nota anche come rayon ed è uno dei tessuti più utilizzati nell'industria della moda. Si tratta di un tessuto semisintetico, creato come alternativa più economica e che imita le qualità delle fibre naturali come la seta e il cotone, derivando dall'estrazione delle fibre di cellulosa dal cuore di alcuni alberi come il pino o il bambù. Sebbene la viscosa sia spesso indicata come rayon, in realtà si tratta di un tipo di rayon, come il modal e il lyocell. Le differenze riguardano principalmente il processo di produzione, che viene trattato in modo diverso e trasformato in tessuti con proprietà diverse. In Europa, il tessuto stesso è chiamato "viscosa", che è un termine alternativo accettato per il rayon.

I tessuti in viscosa sono generalmente morbidi al tatto, con l'aspetto della seta e la sensazione del cotone. È un tessuto molto versatile e una scelta conveniente sia se usato da solo che in combinazione con altri tessuti. L'aspetto lucente dei tessuti di viscosa li fa sembrare costosi, anche se in genere sono più accessibili. La viscosa è anche un materiale ipoallergenico e traspirante, in grado di mantenere il fresco nei climi caldi e utile anche per fornire un livello di isolamento di base nei climi freddi; non trattiene il calore e assorbe bene l'acqua e il sudore, rendendolo ideale per magliette e abbigliamento sportivo. Non è un tessuto elasticizzato, ma può essere mescolato con altri tessuti, come l'elastan, per aggiungere elasticità.

Il tessuto di viscosa è ampiamente utilizzato nell'abbigliamento per la sua sensazione di morbidezza e comfort e può essere trovato in vari tipi di capi, come camicie, camicette, abbigliamento sportivo e accessori come le sciarpe.

La viscosa è un materiale sostenibile?

Nonostante i numerosi vantaggi della viscosa, il processo di produzione può essere dannoso per l'ambiente, soprattutto se viene prodotta in grandi quantità. La produzione di viscosa utilizza alte concentrazioni di sostanze chimiche nocive che inquinano l'aria e l'acqua, utilizza molta acqua, sia per irrigare le piante che nel processo di trasformazione di queste ultime in tessuti, e richiede la deforestazione delle foreste per estrarre le fibre vegetali da cui viene prodotta.

Pertanto, se volete utilizzare questo tessuto, vi consigliamo di utilizzare la viscosa esistente per sfruttare l'eccedenza di questo tessuto ed evitare l'inquinamento associato alla sovrapproduzione e al consumo inutile di risorse. Nel nostro catalogo di maglieria circolare potete trovare la viscosa e altri materiali per le vostre prossime collezioni, per contribuire a ridurre l'impatto ambientale della moda. Unitevi a noi nella moda sostenibile!

Main Menu