Reusing 1 meter of Recovo fabric saves on average 293 L of water

Recovo e Dcycle collaborano per misurare l'impatto dei rifiuti tessili

Dall'inizio della nostra attività, nel luglio 2021, abbiamo risparmiato più di 4 milioni di litri d'acqua e 111.655 m2 di rifiuti tessili.

Recovo insieme con Dcycle, startup che offre una piattaforma per misurare e ridurre l'impatto ambientale delle aziende, hanno unito le forze con l'obiettivo di misurare i risparmi ambientali generati dall'attività di Recovo.

Recovo è una piattaforma B2B dove i marchi di moda possono acquistare e vendere tessuti in giacenza, evitando così la produzione di nuovi tessuti e il consumo eccessivo di risorse naturali. Il riutilizzo dei tessuti è un grande passo verso la circolarità. Evita le emissioni di gas serra derivanti dall'incenerimento dei tessuti. Molti marchi hanno già beneficiato della nostra piattaforma per vendere e acquistare tessuti naturali, riciclati o sintetici. Tra questi EcoalfPyratexHemper e Pronovias.

"La nostra esigenza principale era quella di dimostrare in modo quantificabile l'impatto ambientale associato al riutilizzo di materiali esistenti rispetto a quelli di nuova produzione", afferma Monica Rodriguez, CEO di Recovo.

 

Attraverso lo strumento di intelligenza ambientale di Dcycle, oltre 900 tipi di tessuti sono stati elaborati in modo automatizzato e personalizzato, il che ha significato filtrare più di 1 milione di dati. Il risultato finale di questa analisi sono le schede personalizzate con l'impatto (litri di acqua, kg di CO2 e m2 di rifiuti tessili risparmiati) associato a ciascun tessuto, disponibili sul nostro sito web.

Grazie a queste informazioni, è stato possibile calcolare il risparmio totale generato dalla nostra attività dal luglio 2021. In un solo anno siamo riusciti a risparmiare più di 419 milioni di litri d'acqua e più di 1 milione di m2 di rifiuti tessili.

 

 

"Ogni volta che Recovo carica un prodotto, analizziamo più di 10 milioni di dati per generare le metriche di impatto più affidabili in tempo reale. Credo che dopo questo progetto nessun marchio abbia più scuse per non misurare e migliorare il proprio impatto ambientale", afferma Juanjo Mestre, CEO di Dcycle.prodotto analizziamo più di 10 milioni di dati per generare le metriche di impatto più affidabili in tempo reale. Credo che dopo questo progetto nessun marchio avrà più scuse per non misurare e migliorare il proprio impatto ambientale", afferma Juanjo Mestre, CEO di Dcycle.

 

I nostri clienti potranno ora effettuare una migliore decisione d'acquisto grazie all'accesso a informazioni complete e trasparenti sui tessuti recuperati. Questa collaborazione ha permesso di raggiungere il nostro obiettivo: trasformare il modello di approvvigionamento tessile tradizionale attraverso la tecnologia, la tracciabilità e l'accesso a informazioni affidabili.

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornati sulle novità del mondo della maglia: riceverete il 10% di sconto sul vostro primo ordine solo per esservi iscritti.

×
Having troubles to find a product? Send us your request qui

Main Menu