A causa delle festività, Manifutura riprenderà le spedizioni il 15 aprile

I tessuti più comuni utilizzati per produrre biancheria intima e lingerie: scoprili in questa guida

Nel campo della lingerie e dell'intimo è disponibile un'ampia gamma di tessuti, data l'intrinseca versatilità di questi capi. Tuttavia, è fondamentale trovare quelli che offrono il giusto livello di comfort e freschezza a seconda dell'occasione d'uso. I tessuti svolgono un ruolo cruciale che va oltre la semplice estetica.

I materiali utilizzati per la produzione di capi di abbigliamento intimo devono possedere determinate caratteristiche, come leggerezza, traspirabilità e flessibilità, per consentire un movimento senza restrizioni.

Questo articolo raccoglie un elenco dei tessuti più comunemente utilizzati per la creazione di biancheria intima e lingerie:

Cotone

Cotton regna sovrano come tessuto ampiamente utilizzato, non solo nella biancheria intima ma in diverse categorie di abbigliamento presenti nella maggior parte dei negozi. È probabile che una parte significativa del vostro abbigliamento quotidiano sia realizzata in cotone o includa fibre di cotone mescolate ad altri materiali. Questa popolarità è dovuta alle sue eccezionali qualità di traspirabilità, resistenza e morbidezza. Il tocco delicato del cotone, unito alla sua natura duratura e all'eccellente capacità di assorbire l'umidità, lo rende la scelta preferita dai produttori di biancheria intima di tutto il mondo.

Lycra

LycraL'elastan, noto anche come Spandex, offre una notevole elasticità e un'incredibile capacità di recupero, che lo rendono uno dei materiali più utilizzati nella produzione di biancheria intima femminile. La sua flessibilità assicura una perfetta vestibilità, consentendo movimenti illimitati e un comfort eccezionale. La sua durata assicura che i capi mantengano la loro forma ed elasticità.

Tessuti Poliammide

Polyamide ha capacità di elasticità e recupero che assicurano una vestibilità comoda e confortevole. Inoltre, è altamente resistente all'usura e all'abrasione, garantendo che gli indumenti mantengano la loro forma e durata nel tempo. La poliammide è nota anche per la sua morbidezza al tatto e per la sua capacità di assorbire l'umidità, mantenendo i capi freschi e asciutti. Infine, la sua versatilità permette di creare un'ampia gamma di stili e design, rendendola una scelta versatile e popolare nell'abbigliamento intimo. 

ESPLORATE LA NOSTRA SELEZIONE DI TESSUTI PER LINGERIE E INTIMO

Lyocell

Il Lyocell, derivato da materiali cellulosici provenienti da risorse naturali, suscita un notevole interesse sia nel settore tessile che in quello della sostenibilità. Il suo processo di produzione riduce significativamente l'impatto ambientale rispetto a fibre simili. Il Lyocell è biodegradabile e vanta diverse proprietà fisiche degne di nota, tra cui una sensazione eccezionalmente morbida e piacevole al tatto, un'eccezionale durata e un elevato livello di comfort.

Organza

Organza trova il favore della costruzione di lingerie grazie alla sua finitura lucida e alla sua capacità di introdurre dettagli decorativi nei capi. Questo tessuto unisce perfettamente eleganza e delicatezza, offrendo una leggera compattezza senza appesantire i capi di lingerie. La sua versatilità lo rende un'opzione preziosa per creare design attraenti e funzionali nell'abbigliamento intimo.

Pizzo

Nel contesto della lingerie, pizzo è una scelta particolarmente adatta per la creazione di capi come body o pannelli frontali di camicie da notte in seta o mussola. La sua qualità leggermente elastica gli permette di adattarsi armoniosamente ai contorni del corpo senza sacrificare la sua forma e definizione originale.

Seta

Silknonostante sia un po' più costoso rispetto alle alternative citate, vanta qualità notevoli che ne giustificano il valore. La sua caratteristica principale è la straordinaria finitura lucida, che le conferisce un aspetto sontuoso e ineguagliabile. SetaLa sua morbidezza contro la pelle offre un'esperienza d'uso lussuosa, mentre la sua resistenza intrinseca garantisce una lunga durata dei capi, rendendola una scelta privilegiata per chi cerca il massimo delle fibre pregiate.

 

 

In sintesi, la scelta dei tessuti appropriati per la biancheria intima e la lingerie è fondamentale per ottenere capi confortevoli ed esteticamente accattivanti. Il cotone rimane in testa, offrendo comfort e convenienza grazie alla sua traspirabilità e morbidezza. Lo Spandex, famoso per la sua elasticità e resilienza, migliora la flessibilità e la vestibilità dei capi. La seta infonde eleganza e lusso con la sua morbidezza e durata. Rayon e Organza offrono scelte versatili, sia per la sostenibilità che per gli abbellimenti decorativi. In definitiva, la scelta del tessuto ideale dipende dall'estetica, dalla funzionalità e dalle preferenze professionali.

VUOI ESSERE AGGIORNATO SU TUTTE LE NOVITÀ DELLA CIRCOLARITÀ NELLA MODA?

Logo Recovo

SU RECOVO
Recovo crea soluzioni circolari per l'industria della moda. Copriamo vari aspetti dell'economia circolare per i marchi:

A mercato per la vendita di prodotti tessili in eccedenza e altri materiali; acquistare tessuti in giacenza e altri materiali; Servizi di riciclaggio per mettere in contatto i marchi di moda con le terze parti, e una Upcycling Saas per le aziende di gestire internamente la circolarità dei loro materiali.

Con sede a Barcellona, abbiamo una missione globale con i nostri siti web in Spagnolo, Francese, Italiano, Portoghese, Tedesco e Olandese.

Se volete saperne di più, vi preghiamo di contattateci.

Menu principale